Benvenuta/o in questo mio Blog colorato!

Benvenuta/o in questo mio Blog colorato!

Attività, Esperienze, Laboratori, Storie, Feste, Giochi

dei Bambini della Scuola dell'Infanzia

venerdì 26 agosto 2016

Cartellone per accoglienza

Siamo fiori di
un unico giardino,
giardino è il mondo
e fiore ogni bambino.
Dimensioni e profumo
possono variare
ma la bellezza di ognuno
è particolare!
Girotondo intorno al mondo. SUSANNA CAMILLETTI. 
Testo composto dalla classe V elementare di Avane (Empoli). Coro


Tempo fa ho trovato un cartellone
come questo, in un gruppo.
Mi è piaciuto molto e l'ho copiato!!!
 Grazie all'insegnante che lo ha condiviso!

lunedì 1 agosto 2016

Lavoretto per l'accoglienza

  In questi giorni
ho preparato un materassino
per il mio nipotino.
Le mongolfiere disegnate sul tessuto
mi sono piaciute molto 
e le ho trovate simpatiche 
come regalino da fare ai bambini
nel primo giorno di scuola.
Un cartoncino colorato,
fiori, cuori, stelline ritagliati
 o stampati con la fustellatrice 
per velocizzare il lavoro, 
due pezzetti di spago,
un'etichetta con il nome
e, a piacere, una caramella
in mano al coniglietto:
E' TUTTO QUELLO CHE SERVE!!!



giovedì 28 luglio 2016

Lavoretti per l'estate con materiale riciclato


I pirottini dei pasticcini o delle pastine,
le conchiglie delle vongole appena mangiate,
un foglio di giornale,
si trasformano in un mare azzurro
con pesci e barche...
 L'idea di utilizzare i pirottini
l'ho trovata su 

http://planningplaytime.com/2016/06/cupcake-liner-boat-craft.html


Cuore con conchiglie


Un po' di schiuma da barba
mescolata alla colla
(stessa quantità)
e al colore azzurro
diventa la base sulla quale
appoggiare le conchiglie.




lunedì 20 giugno 2016

Riciclando conchiglie...


Le maestre, si sa, non buttano via niente.
Pensano sempre che tutto possa servire.
Ecco allora che, dopo una cena a base di pesce,
anche le conchiglie delle capesante
diventano materiale da conservare.
Al momento giusto si trasformano
come per incanto in...
COLORATISSIMI OMBRELLONI!!!

mercoledì 15 giugno 2016

Storia di un pesciolino... una storia per l'estate

 "Il pesciolino a righe"
da Fiabe colorate di Elide
"Il protagonista è un pesciolino
che ogni giorno cambia vestito".

 "Tutte le mattine,
quando si alzava,
si osservava e le righe
 avevano sfumature
sempre diverse.
Finchè un giorno
non furono solo i colori
a cambiare ma anche
le forme..."
(La storia del Pesciolino a righe
ci offre lo spunto per
divertirci con i colori,
per scoprire e inventare
forme nuove, per giocare
e imitare i suoi movimenti.
Ritengo importante
adattare la fiaba
all'età dei bambini,
introducendo anche
delle varianti.)



 Prepariamo un cartoncino
della grandezza desiderata,
 lo pieghiamo a metà.
Utilizziamo un piatto 
o qualsiasi oggetto
che abbia una forma rotonda
per disegnare il pesce.
Facciamo ritagliare ai bambini
avendo cura di lasciare
una piccola parte unita
(nella piegatura).

 Apriamo e otteniamo
due cerchi uniti.
Ho scelto di fare così
per introdurre il concetto
di simmetria.
Davanti e dietro risulteranno uguali
 Un po' di pregrafismo...
 In questi altri pesci
si comincia a colorare
partendo dal centro,
 procedendo con gli stessi colori
sia a sinistra che a destra.


 Dopo aver finito di colorare,
si chiudono i fogli e con
la perforatrice si fanno
tanti buchi lungo il bordo.
Quindi si attacca un po' 
di scotch trasparente
all'estremità di uno spago
 e si comincia a "cucire"
(attività utile
per lo sviluppo 
della motricità fine)
 ricordandosi,
ad un certo punto,
di introdurre alcuni
pezzi di carta scottex
per dare un po' di volume
al pesciolino.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...